se non visualizzi correttamente questa email clicca qui

Newsletter
mercoledì 26 agosto 2015



Il 19 agosto è stata annunciata la lista dei romanzi ammessi al Deutscher Buchpreis 2015, che come ogni anno verrà conferito a Francoforte il lunedì prima della Buchmesse. I sei finalisti saranno resi noti il 16 settembre e riceveranno 2.500 euro ciascuno, mentre il vincitore riceverà 25.000 euro per il migliore romanzo dell’anno.

Tra gli autori nominati molti sono rappresentati dalla nostra agenzia e siamo lieti di presentarveli brevemente, ordinati per editore. Alcuni forse li conoscete già, altri sono pubblicati da pochi giorni o di prossima uscita; non esitate a chiederci materiali in caso di interesse.

 

Ulrich Peltzer, DAS BESSERE LEBEN (Fischer, luglio 2015), un romanzo filosofico, un thriller metafisico sul XXI secolo e i fantasmi del passato.


Ilija Trojanow MACHT UND WIDERSTAND (Fischer, agosto 2015), la grande opera della sua vita alla quale ha lavorato per 30 anni: in breve il romanzo delle dittature in Bulgaria, ma non solo. 

 

Alina Bronsky BABA DUNJAS LETZTE LIEBE (Kiepenheuer & Witsch, agosto 2015), diritti per la lingua inglese venduti a Europa Editions.
 

Feridun Zaimoglu SIEBENTÜRMEVIERTEL (Kiepenheuer & Witsch, agosto 2015), appena recensito sullo Spiegel, che considera l’autore “uno dei maggiori che ci siano in Germania” e questo romanzo “il migliore che abbia scritto finora”.

 

Jenny Erpenbeck GEHEN, GING, GEGANGEN (Knaus / Random House, agosto 2015), il nuovo atteso romanzo dell'autrice già conosciuta ai lettori italiani.
 

Peter Richter 89/90 (Luchterhand / Random House, marzo 2015), un romanzo autobiografico sulla fine della DDR dal punto di vista di un quindicenne.

 

Valerie Fritsch WINTERS GARTEN (Suhrkamp, marzo 2015). che a Klagenfurt ha vinto ben due premi, il Kelag Preis e il premio BKS Bank. I diritti sono già venduti in Spagna e in Olanda.

Heinz Helle
EIGENTLICH MÜSSTEN WIR TANZEN (Suhrkamp, settembre 2015), una nuova voce sulla scena letteraria tedesca.

Clemens J. Setz DIE STUNDE ZWISCHEN FRAU UND GITARRE (Suhrkamp, settembre 2015), “una delle grandi speranza della letteratura tedesca” (Frankfurter Allgemeine Zeitung).

 

Ralph Dutli DIE LIEBENDEN VON MANTUA (Wallstein, agosto 2015), autore svizzero il cui precedente romanzo “Soutines letzte Fahrt” uscirà per Voland.


Kai Weyand APPLAUS FÜR BRONIKOWSKI (Wallstein,  marzo 2015).

 

Inger-Maria Mahlke WIE IHR WOLLT (Berlin / Piper, marzo 2015), un romanzo “storico” particolare.

Anke Stelling BODENTIEFE FENSTER (Verbrecher Verlag, marzo 2015): con ironia narra disperanze, battaglie e contraddizioni dell’essere madre.

Frank Witzel DIE ERFINDUNG DER RAF DURCH EINEN MANISCH-DEPRESSIVEN TEENAGER IM SOMMER 1969 (Matthes & Seitz, febbraio 2015), “un romanzo dall’effetto prolungato” (Süddeutsche Zeitung).

Berla & Griffini Rights Agency Srl
via Stampa, 4 - 20123 Milano (Italy) tel: +39.02.80504179 - fax: +39.02.89010646

per non ricevere piĆ¹ questa newsletter scrivi a info@bgagency.it