se non visualizzi correttamente questa email clicca qui

Newsletter
martedì 12 settembre 2017



Sono stati annunciati oggi i sei romanzi finalisti al prestigioso Deutscher Buchpreis. La cerimonia di premiazione si terrà come di consueto al Römer di Francoforte, il 9 ottobre alle 18:00.

Ci fa piacere presentarvi brevemente i sei romanzi, tutti rappresentati da B&G.

 

Gerhard Falkner - ROMEO ODER JULIA ("Romeo or Juliet", Berlin Verlag), le avventure di uno scrittore alle prese con i tasselli della sua memoria: tra incontri letterari, camere d’albergo e un omicidio, in viaggio tra Innsbruck e Madrid, il protagonista segue le curiose tracce che lo riportano nel passato. Un romanzo, in fondo, sulle avventure della lingua e dello scrivere, sulle parole che plasmano il mondo e che determinano le decisioni: Romeo oppure Julia, appunto.

 

Franzobel - DAS FLOß DER MEDUSA ("The Raft of the Medusa", Zsolnay Verlag). Con maestria, dettagli tragici e un pizzico del suo solito humor, Franzobel racconta una terribile storia di 200 anni fa: al largo della costa occidentale africana, il capitano della Argus scorge una zattera abitata da 15 uomini ridotti agli stenti, i sopravvissuti dell’equipaggio della fregata Medusa, naufragata due mesi prima... Cosa significano morale e civilizzazione quando l’unica cosa che conta è non morire? Quanto è alto il prezzo della sopravvivenza?

Diritti venduti a Saggiatore.

 

Thomas Lehr - SCHLAFENDE SONNE ("Sleeping Sun", Hanser Verlag), un secolo di Germania in un giorno, un panorama storico che attraversa la Prima Guerra Mondiale, la persecuzione degli ebrei, la caduta del muro, il postcomunismo, per approdare al presente. Scienza, storia e invenzione si assemblano perfettamente attorno al vernissage berlinese di Milena. La pittrice fa i conti con la propria esperienza artistica e fa un bilancio complessivo del suo tempo. Lehr scava nell’archivio dei sensi e della coscienza, portando il lettore a perdersi nel labirinto della storia.

 

Robert Menasse - DIE HAUPTSTADT ("The Capital", Suhrkamp Verlag), una commedia semiseria, divertente e provocatoria, sull’Unione Europea, che non poteva essere scritta in un momento storico più adatto. Con sagacia e intelligenza, senza mai assumere tratti parodistici, Menasse smaschera le condizioni della nostra epoca con tutti i suoi pericoli, innalzando per la prima volta la Bruxelles delle istituzioni europee a punto focale di un romanzo.

 

Marion Poschmann - DIE KIEFERNINSELN ("The Pine Islands", Suhrkamp Verlag). Gilbert Silvester, dopo aver sognato il tradimento da parte della moglie, vola in Giappone e sceglie come guida il manuale di viaggio del poeta classico Matsuo Basho, dando un nuovo scopo alla sua esistenza: vedere la luna dall’isola dei pini, perdendosi nella natura per poi ritrovarsi. Sulla stessa via incontra Yosa, giovane studente con tutt’altra guida ad accompagnarlo, un manuale del suicidio... Già il primo romanzo dell'autrice, DIE SONNENPOSITION, era stato incluso nella longlist del Deutscher Buchpreis!

 

Sasha Marianna Salzmann - AUßER SICH ("Beside Yourself", Suhrkamp Verlag). Dalla Mosca postsovietica passando per una casa di accoglienza nella Germania dell’ovest per arrivare alla Istanbul di oggi, l’autrice segue la famiglia Tschepanow nell’arco di quattro generazioni. L’Europa diventa sempre più grande, allargando i suoi confini senza però riuscire a diventare patria. Romanzo ricco di umore e cambi di prospettive, racconta la storia della giovane generazione di migranti in cerca di patria e identità – la storia della disperata e al contempo affascinante ricerca della risposta alla domanda: chi può dirti chi sei?

Un esordio venduto in 12 paesi, in Italia uscirà per Marsilio. 

 

Come sempre, saremo lieti di inviarvi materiale e ulteriori informazioni su richiesta.

Berla & Griffini Rights Agency Srl
via Stampa, 4 - 20123 Milano (Italy) tel: +39.02.80504179 - fax: +39.02.89010646

per non ricevere piĆ¹ questa newsletter scrivi a info@bgagency.it